sabato 31 dicembre 2016

happy new year!





Happy new year!!! buon anno nuovo a tutti i miei lettori, 
baci 
emilia

sabato 17 dicembre 2016

la torta di arance di Marta

La torta di arance di Marta, ovvero la torta che al momento della fotografia non c'era più, trasformata in tanti animaletti, fiori, stelline, dalla mia artistica nipote....che ama molto la mia collezione di stampini per biscotti e non manca di farmelo sapere (sic). 

vi chiedo dunque un pochino di immaginazione, nel pensare alla torta intera di cui vi do la ricetta. Si tratta di un dolce semplicissimo, sano, e dalla consistenza soffice.
Ecco gli ingredienti:

2 arance non trattate
250 gr di zucchero 
250 gr di burro ammorbidito
6 uova
300 gr di farina di mandorle
1 cucchiaio di lievito per dolci
zucchero a velo


primo step: cuocere le arance. Mettere le arance in una pentola, ricoprire con acqua, portare a bollore e lasciare cuocere per circa un'ora, fino a quando la nostra frutta non sarà diventata bella morbida. 


secondo step: lascio raffreddare le arance, prima di tagliarle a metà e rimuovere i semi all'interno.

terzo step. preriscaldo il forno a 200 gradi. Imburro e infarino uno stampo di 24 cm di diametro. 

quarto step. Metto in un robot da cucina le arance, lo zucchero, il burro, i rossi d'uovo, la farina di mandorle e il lievito e aziono fino a quando non ottengo un impasto liscio e omogeneo. La buccia d'arancia mi è rimasta a pezzettini un pochino più grossi, ma crea un piacevole constrasto con la morbidezza dell'impasto (avete presente le scorzette nelle marmellate d'arancia?). 

quinto step. Monto gli albumi a neve e li unisco con delicatezza all'impasto, avendo cura di non smontarli. 

sesto step. La cottura. Verso l'impasto nella tortiera e cuocio la torta a 200 gradi per dieci minuti, dopodichè abbasso il forno a 160 gradi e cuocio ancora per 50-60 minuti (dipende dal vostro forno..)

settimo step. Lascio raffreddare la torta e la cospargo di zucchero a velo...tenetela lontana dai bimbi golosi, se volete servirla intera! 

2 organic oranges
250 g caster sugar
250 g butter softened
6 organic eggs separated
300 g ground almonds
1 tbs baking powder 
icing sugar to dust 

Cook the oranges. Place in a pa, cover with cold water, put on the lid, bring to the boil and simmer until completely soft, about 1 hour. Cool before cutting them in half and removing any seeds. 

Heat the oven to 200C. Butter a 24 cm springform cake tin and line the bottom with a round of baking parchment. 

Put the oranges in a food processor with the sugar, butter, egg yolks, almonds, baking powder, and pulse until well combined. Put the egg whites in a large bowl and whisk until soft peaks form. Gently fold the orange mixture into the beaten whites, until the two mixtures are combined. 

Pour the cake mixture into the buttered cake tin and bake for 10 minutes. Reduce the oven temperature to 160 C and continue to bake until the cake pulls away from the sides of the tin, about 50-60 minutes. Let cool in its tin for 10 minutes before unmoulding. Dust with icing sugar. 

mercoledì 14 dicembre 2016

Love&likes sglutinati di dicembre

Gelato alla crema Pepino, trovato al Carrefour: un pochino caro ma buonissimo!! (http://www.gelatipepino.it/novita_dett.php?idN=32)

Pepino ice cream, found it in carrefour supermarket (http://www.gelatipepino.it/novita_dett.php?idN=32)

Pane carasau Madrigali (carasau bread), molto versatile, qui utilizzato per preparare una specie di focaccia al formaggio ligure (http://www.cuordisardegna.com/it/linea-intolleranze/642-pane-carasau-senza-glutine-madrigali.html).

Gluten free carasau Bread (In this pic I've made a sort of ligurian focaccia al formaggio with the bread, stracchino cheese, and rosted cherry tomatoes) (http://www.cuordisardegna.com/it/linea-intolleranze/642-pane-carasau-senza-glutine-madrigali.html).


Giardiniera di confetti al rosolio e cioccolato Mucci, uno tira l'altro (http://www.confettimuccialberto.it/prodotti_specifici.asp?catype=sub&mcat=9&cat=196&sez=2#.Vo_ikFImTvs)
Mucci candies with chocolate and rosolio liqueur (http://www.confettimuccialberto.it/prodotti_specifici.asp?catype=sub&mcat=9&cat=196&sez=2#.Vo_ikFImTvs)

Lasagne Molino di Ferro, qui semplicemente spezzate grossolanamente, tipo maltagliati, e condite con abbondanti verdure saltate e parmigiano (http://www.molinodiferro.com/ricette/134-lasagne-qle-venezianeq-senza-glutine-senza-uova-pronte-da-infornare)

Biscotti al cacao Gullon, semplicemente deliziosi (Gullon chocolate cookies, simply delicious) (http://www.gullon.es/en/node/573). 

giovedì 8 dicembre 2016

Aspettando Natale-waiting for xmas

Siete voi lo Spirito - domandò Scrooge - la cui visita m'era stata predetta?
- Sono! -
Soave era la voce, ma così piana che pareva venir da lontano.
- Chi siete e che cosa siete? - domandò Scrooge.
- Sono lo Spirito di Natale passato.
- Passato da molto tempo? - chiese Scrooge, badando alla piccolezza del suo interlocutore.
- No. L'ultimo Natale vostro. -



Cari blog-amici, 
cosa rende il vostro Natale unico?  Quali tradizioni, quali ricordi, amate di più? Le vecchie scatole piene di palline colorate, le statuine del presepe di famiglia, la ricetta che si tramanda da generazioni...tutto questo fa parte del mio Natale, passato e presente. Amo il rosso, lo scintillare delle decorazioni, i piatti sontuosi e l'argento che luccica al chiarore delle candele, i cocktails preparati con frutta fresca e serviti in vecchie flutes.
Qualche gioiello a tema (questi nelle foto sono di swarosky e trovati nei mercatini dell'antiquariato) una gonna con i fiocchi di neve (H&M), un vecchio maglione rosso...e il mio look natalizio è completato.La tavola si veste d'argento, di polvere dorata e di portacandele riempiti di cioccolatini, mentre gli aperitivi, con frutta fresca, vengono serviti in vecchie brocche di famiglia, e in preziose flûtes....
com'è il vostro natale dei sogni? 

“Are you the Spirit, sir, whose coming was foretold to me?”asked Scrooge.
“I am!”
The voice was soft and gentle. Singularly low, if instead of being so close beside him, it were at a distance.
“Who,and what are you?”Scrooge demanded.
“I am the Ghost of Christmas Past."
"Long Past? ”inquired Scrooge:observant of its dwarfish stature. 
"No. Your past."


Dear blog friends, What makes your Xmas special? what traditions and customs U love the most? old box of vintage Christmas Ornaments, the nativity figurines, family recipes handed down from generation to generation ... all this is part of my Christmas, past and present . I also love the red lights , sparkly decorations, sumptuous dishes shining in the glow of the candles.
 Some Xmas jewelry (from Swarosky and from vintage markets) a skirt with snowflakes (H&M), an old red sweater...and my Xmas look is complete. My dining table is dressed in silver and decked with gold dust and candle holders filled with chocolates, while fresh fruits cocktails, are served in old pitchers.
what's your dreamy xmas?